"Il Rumore della Ciotola" - Caro Moki

mercoledì 5 febbraio 2014
Caro Moki,
questa è una lettera che ti ho scritto per il tuo primo compleanno, a luglio.

Ti ho conosciuto che avevi già tre mesi e non avevo idea di cosa saresti diventato per me, per i miei amici, la mia famiglia, e chiunque ti abbia incontrato.


Pensavo di desiderare un dolce amichetto, pensavo che avere un cane fosse una cosa completamente diversa da questa.

Pensavo che avrei capito cosa provavo per te e che questo sentimento mi avrebbe accompagnato sempre senza mai cambiare.

Ho scoperto poi che ogni minuto della giornata è diverso da quando ci sei tu.
Perchè non smetto mai di imparare e crescere, e tu mi stupisci sempre.

I primi mesi sono stati durissimi. 



Eravamo a casa da soli, come adesso del resto, ma tu eri un cucciolo pieno di energie e pieno di pipì!

La volta che hai fatto pipì sul cavo di fastweb, dopo che non avevi voluto farla sul tappetino.. o quando l'hai fatta sul divano, sul letto..

Non era facile, ma la cosa sulla quale abbiamo litigato di più è stata la tua testardaggine.

Tutti ti vedono come un adorabile peluche, ma io so chi sei realmente!

Sei uno che seduce e abbandona, uno che fa solo di testa sua, un furbo che fa finta di essere scemo. Insomma, il classico maschio che fa impazzire tutte ;)

Sei un belloccio e lo sai. Ti metti anche in posa per le foto di instagram.

Moki Deejay

Moki Calendario Pirelli 2013

Socievole, tanto. Giochi con tutti, non fai differenze con (quasi) nessuno.

Anche perché io ti ho sempre lasciato libero di socializzare, penso sia la cosa più importante.

Se vedi una signora anziana la fai felice andando da lei, se dei bambini ti prendono in braccio mi guardi con l'aria sofferente perchè io e te lo sappiamo che non ti piace stare in braccio, ma non tenti di scappare, li lasci fare.

Perchè alla fine tu sei uno dei buoni.

E la cosa che di te mi piace di più è che mi fai ridere.

Ogni volta che ti guardo hai sempre un'aria buffa.

Moki e il Tylenol

Con questa faccetta che parla e dice tutto con i bottoni che hai al posto degli occhi, mio piccolo cane di pezza, cane di lana, cane di carta.

Cane di Carta era un cagnolino su un giornale, del quale avevo ritagliato la foto quando stavo a New York, in un periodaccio della mia vita.

Lo tenevo sul comodino e lo conservo ancora.
Gli dicevo "Buonanotte Cane di Carta"..

Può sembrare molto strana una cosa del genere superati gli 8 anni, ma io non ho mai detto di essere normale.

Cane di Carta era tutto bianco. 

Un po' gli somigli.

Così come somigli a molte foto che ho ritrovato nell'iphone. 
Foto di cani di gente che incontravo per strada. 
Chiedevo: "Che carinooo, posso fargli una foto"?
Ovviamente oggi ricambio il favore all'Universo, lasciando che ti fotografino tutte le volte che me lo chiedono.

Comunque vedi, eri previsto.

Tu eri previsto nella mia vita perchè io ti ho voluto tanto.
Ti volevo prima ancora di sapere di desiderarti.

Ora ci sei tu con il rumore della ciotola.
Quel rumore simile a quando si dice "Facciamo un brindisi!" e qualcuno tocca il bicchiere con la forchetta per richiamare l'attenzione di tutti.
Quel rumore mi rassicura, mi sa di casa.
Perchè so che ci sei, e che sei affamato.

Del resto gli unici rumori che fai sono quello e il tip-tap delle zampine sul parquet.

Ti avrò sentito abbaiare si e no 7 volte in un anno. Tu sei così.

Indipendente, riflessivo, silenzioso.

Moki Blogger

Non sei geloso di me, ma mi segui come un'ombra.
Cerchi di infilarti col muso nella doccia mentre me la faccio, non riesci a restare sul divano se io vado un attimo in bagno, devi seguirmi dopo un secondo.

Sono riuscita ad educarti. 
Ti ricordi l'inverno passato con i biscottini premio e i giocatoli? 
Le prime volte che ti dicevo "fermo" tremavi come una foglia, Dio se eri piccolo... ora sei calmo come una sfinge, un piccolo Lord.

A meno che non ci sia da giocare, ovvio!
Hai una voglia di vivere che dovrebbe insegnare tanto a tanti.

Ti piace quando prendo la chitarra e canto, a differenza di tanti altri che pensano che la musica sia x-factor e basta, o che sia estensione alla celin dion, quando invece la musica è come l'amore, il sesso. 
Nessuno può dire chi sa farla e chi no, ma tutti possono viverla se è questo che li fa stare bene.

Ci sei stato quando litigavo col mio ragazzo, quando litigavo con mia sorella, quando dicevo parolacce a piogga davanti a final cut, quando piangevo davanti alla chitarra chiedendomi cosa farne e quando ascoltavo i Bon Jovi in cuffia e nemmeno ti calcolavo.

Moki e Final Cut

Mi lasci libera, ma per me ci sei sempre.
Ogni volta che mi vedi dopo un'ora di assenza sembra che tu m'abbia aspettato per una settimana intera. 

Certi giorni vado in fissa a chiedermi: "Ma sarai felice Qui, con me?"
Vorrei sapessi che questa è casa tua e che io ti voglio bene e te ne vorrò sempre. 
Vorrei sapessi che non vedo l'ora di fare mille nuove avventure con te. 
E non nego che il nostro rapporto sia un impegno e una responsabilità reciproca, ma so che tu mi aspetteresti sempre e che io aspetterei te. 
Non ci sono incertezze fra di noi.
Sembra che la vita che credevo ormai di conoscere non fosse che un antipasto, perchè tu hai reso tutto nuovo.

Moki al Mare
Moki in "Vacanze Romane"

Quest'anno hai visto per la prima volta il mare, e io già sogno di condividere con te il giorno del mio matrimonio, il primo figlio, e tutte le cose che spero avrò la fortuna di vivere.

Moki e Brady
Nessuno può sapere cosa ci sia fra un cane e il suo amico umano.
Ogni storia è diversa.
E la nostra storia è appena iniziata.



:)


26 commenti on ""Il Rumore della Ciotola" - Caro Moki"
  1. Dolcissimi tu e Moki! <3 Ciao! :)

    RispondiElimina
  2. sono le parole più belle e sincere che io ho letto da sempre :) l'amore per il proprio animale è la cosa più bella della vita, non chiede mai nulla e da sempre tantissimo <3 Moki è fantastico e sicuro sa di avere una bella persona accanto che lo ama

    RispondiElimina
  3. Come ogni volta mi commuovi nel profondo e smuovi tanti sentimenti i me. Anche io ho un cagnolino e mi ritrovo in tutto quello che hai scritto. ..sono dei doni preziosi e diventano parte di noi...sei bella Sistiana....

    RispondiElimina
  4. Anche io ho un cane simile al tuo, un maltese. Capisco cosa provi per questo batuffolo di pelo! Amore puro..baci

    RispondiElimina
  5. Il muso nella doccia e il seguirti in bagno..fa come la mia piccola "cozzetta pelosa"...

    RispondiElimina
  6. Le tue parole profonde e semplici allo stesso tempo mi fanno sempre emozionare...il tuo cagnolino di pezza è fantastico!!!

    RispondiElimina
  7. Che pensieri belli e profondi.Si capisce chiaramente che vuoi un mondo di bene al piccolo Moki.Gli animali sono una grande soddisfazione.Prendimi pure in parola,perchè è da quando sono nata che ho sempre avuto gli animali in casa e quante cose ho imparato.Ti riempiono le giornate di gioia e di allegria,anche se capita che qualche volta combinano i loro pasticci ma è normale.Nobody is perfect.Un abbraccio Sisti :)

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto commuovere. Bellissime parole. Solo chi ha un cane puo capire cos e vivere giorno per giorno con lui che ce sempre,non ti abbandona.

    RispondiElimina
  9. Riesci sempre a trasmettere qualcosa di grande!

    RispondiElimina
  10. Sei una persona fantastica ed i tuoi scritti lo dimostrano ogni volta!!! Smuack :) -Ary-

    RispondiElimina
  11. tutto ciò è straordinario e mi fa bene,grazie!!! <3

    RispondiElimina
  12. " mio piccolo cane di pezza, cane di lana, cane di carta."
    poesia pura....ti adoro Sisti!

    RispondiElimina
  13. che emozioni mi regali, sistiana... provo le stesse cose per i mie gatti, sai? è meraviglioso questo amore...

    RispondiElimina
  14. Oh Sisty che bel post! Moki è un vero amore! :)

    RispondiElimina
  15. La più bella lettera d'amore... <3

    RispondiElimina
  16. commossissima, è una splendida lettera d'amore <3

    RispondiElimina
  17. La tua lettera mi ha commosso al punto tale da farmi piangere come una bambina. Mentre la leggevo pensavo alla mia gatta Sissi, di quasi 13 anni, di tutti i momenti tristi e piacevoli passati con lei accanto a me. Io credo che solo chi ha la fortuna di avere un amico/a peloso/a in casa possa davvero "capire" cosa hai scritto, cosa provi per lui o lei. Io da qualche mese per motivi lavorativi ho dovuto trasferirmi dalla casa dei mei genitori, dove appunto c'è la mia gatta, in un'altra città e praticamente la penso tutti i santi giorni, penso a quello che mi ha dato sin ora e specialmente a tutto quello che in questi mesi e tutt'ora mi sto perdendo di lei, perchè so che il tempo putroppo non tornerà mai indietro e lei è già una gatta abbastanza grandicella. Ti ringrazio per questa lettera, per avermi fatto pensare a lei.

    RispondiElimina
  18. ho riempito un fazzoletto!!! ma come fai ad esprimere sensazioni così profonde,dolci e forti ma che ti straziano il cuore? xo

    RispondiElimina
  19. Sei la persona più bella che io abbia conosciuto tramite un semplice computer.
    Alcune volte , come in questa lettera , esprimi emozioni che manco dal vivo una persona a te cara , esprimerebbe.
    Complimenti , ti auguro il meglio dalla vita.
    Giulia.

    RispondiElimina
  20. Gli animali sono speciali :')

    RispondiElimina
  21. Mi sono commossa
    Dolce
    tu e lui :)

    RispondiElimina
  22. Ciaoo sistiana quando o letto questa lettera ho pianto sei dolcissima e moki e cosi carino come il mio maltesino whisky un saluto by chiara!!

    RispondiElimina
  23. Wow ho le lacrime che mi scorrono in viso!!
    Questo è vero amore...

    RispondiElimina
  24. Secondo me solo chi ha avuto il privilegio e la gioia di vivere con un cane sa tutto l'amore che è in grado di donare,un amore semplice,dolce,incondizionato,quel 'ti amo perchè sei tu' in pigiama e ciabatte,o dopo una giornata no..pochi umani ho conosciuto capaci della stessa spontaneità ed immediatezza che commuove e ti fa sciogliere il cuore,e quasi tutti non andavano nemmeno all'asilo,è un incanto che noi bipedi smarriamo lungo la strada troppo spesso.
    quel monello del tuo Moki poi con quella faccetta ti fa venire voglia di sbaciucchiarlo e strapazzarlo di coccole <3<3<3

    RispondiElimina
  25. Che bella lettera d'amore verso il tuo Moki❤️

    RispondiElimina